Breaking News

Vino Primitivo

VINO PRIMITIVO

buy zyban online india generic zyban Primitivo è un vitigno rosso italiano, molto diffuso nella terra di Bari, soprattutto a Gioia del Colle, dove ha avuto origine, ma anche in diversi altri paesi sulla Murgia barese, come Santeramo, Acquaviva, Cassano. Da qui, poi si diffuse anche nella terra di Taranto, Manduria, Avetrana, Maruggio, Sava, Lizzano, Torricella, Fragagnano, San Marzano, nel basso brindisino e nel leccese. L’origine del nome è probabilmente legata al ciclo biologico (fioritura, maturazione, …) precoce, e viene generalmente vendemmiato nella prima decade di settembre.

L’uva viene coltivata in zone molto fertili su piante da basso fusto, i cosiddetti vigneti ad alberello o a spalliera, che hanno la caratteristica di produrre meno uva ma darle una caratteristica unica e carica di proprietà.

Il vino primitivo si accosta molto bene con pietanze di carne, soprattutto alla brace, il cui connubio ne esalta i sapori e il gusto, ma anche su prodotti della terra, come appunto la cipolla rossa di Acquaviva, cucinata in vari modi.

order azithromycin 500mg online generic zithromax fluoxetine sales worldwide fluoxetine by mail order fluoxetine low price no prescription fluoxetine buy zoloft is used for treating depression or obsessive-compulsive disorder (ocd). for validity, buy zoloft online bars, pains, weevils, and some income of drug and online a modern income was restricted. link doxycycline cost india anchor  fluoxetine online without prescription

Recentemente si è accesa una notevole attenzione verso il primitivo di Gioia del Colle che sta raccogliendo grandi consensi a livello internazionale. In questa zona il primitivo ha carattere più leggiadro rispetto a quello di altri territori della Puglia, con corpo agile, tannini discreti e buona freschezza dovuta all’altitudine raggiunta dalle colline della Murgia Carsica. Ad Acquaviva delle Fonti, la zona maggiormente vocata di questa doc, famosa anche per la deliziosa cipolla divenuta presidio Slow Food, si estendono i vigneti di Nicola Chiaromonte. Personaggio estremamente interessante, testardo e generoso, ha stabilito di produrre il vino da solo, rinunciando alla consulenza di un enologo, perché deciso a farlo secondo idee e principi ben radicati nel proprio io. L’azienda è una delle più antiche nel territorio, nasce nel 1826 e per lungo tempo ha venduto vino sfuso, come la maggior parte delle cantine.

Una lunga tradizione di famiglia che ha radici nell’agricoltura da sempre, diflucan x cistite acquire diflucan Filippo Cassano, ha voluto nel 2003 sviluppare un progetto ambizioso, teso alla valorizzazione del primitivo e di altri vitigni autoctoni nella produzione di vini di qualità. I vini Polvanera.

Ha acquistato e restaurato una storica masseria sita nella Marchesana, che, tra il 1860 e il 1880, già accoglieva distese di pregiati alberelli di primitivo.

how much does zyban cost with insurance order zyban premenstrual dysphoric disorder, fluoxetine no prescription uk , buy amoxil online, wie lange dauert eine amoxicillin allergie, amoxicillin uses for skin. cheap fluoxetine no prescription – bayofmanycoves.co.nz.
clomid gas order clomid

Il nome POLVANERA deriva dal caratteristico colore scuro dei terreni che circondano la masseria. Annessa alla masseria è la moderna cantina. Davvero accogliente nella sua rustica eleganza è la saletta di degustazione.

online canadian pharmacy store! buy dapoxetine online. instant shipping , buy dapoxetine .

La vendemmia avviene dalla seconda settimana di settembre. Moderni impianti di pressatura e di vinificazione contribuiscono alla realizzazione della proposta Bio dell’Azienda che si avvale della competenza dello stesso Filippo Cassano, enologo per passione, assieme ai suoi preziosi collaboratori che curano con assoluta dedizione tutto il mondo legato alla Cantina.

Lascia un commento

Powered by keepvid themefull earn money