Breaking News

La GROTTA di CURTOMARTINO: una CATTEDRALE di ROCCIA

Ingrandisci e rimpicciolisci la mappa per scoprire i punti di interesse

In un territorio un tempo dominato da boschi immensi e oggi caratterizzato dalla presenza di un habitat tutelato dall’Unione Euoropea, la Grotta di Curtomartino costituisce uno dei tanti gioielli del nostro territorio. Natura e storia s’incontrano a Curtomartino, in un luogo unico, ricco di fascino e di suggestioni.

Graminacee sfavillanti, erbe aromatiche e tappeti di orchidee si alternano nel corso delle stagioni all’esterno della grotta, saturando l’aria di profumi inebrianti, colorando il paesaggio intorno di sfumature sempre nuove e accompagnandovi in un’esperienza sensoriale completa, in un percorso unico che parte dalle origini del mondo e attraversa le tappe fondamentali della storia dell’uomo.

Visitare la grotta è come leggere un libro fatto di pietra, dove la natura ha descritto la sua creazione. Straordinario esempio di fenomeno carsico, la Grotta di Curtomartino è ricca di concrezioni luccicanti, possenti colonne, stalattiti e stalagmiti che danno forma a meravigliosi drappeggi come in un antico baldacchino principesco e che creano uno scenario talmente mistico da sentirsi avvolgere dalle possenti mura di un’imponente cattedrale di roccia! Questa grotta suggestiva è inoltre un sito di rilevante interesse archeologico che ha restituito nel corso nelle delle indagini, importanti testimonianze di una presenza umana risalente al Paleolitico superiore. Ad una mole notevole di reperti rinvenuti nel corso degli scavi e tipici di questo periodo storico, fanno da cornice grafemi lineari e disegni zoomorfi che costituisco un complesso di arte parietale e mobiliare di grandissima importanza e che fanno di Curtomartino un unicum del nostro territorio, un piccolo grande scrigno ancora tutto da scoprire…

Ulteriori informazioni su: www.grottacurtomartino.it

Lascia un commento

Powered by keepvid themefull earn money