BANDO SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

È stato pubblicato lo scorso 21 dicembre il bando per la selezione di 46.891 giovani che desiderino diventare operatori volontari di servizio civile in Italia e all’estero.
Fino alle ore 14:00 dell’8 febbraio 2021, i giovani interessati, tra i 18 e i 29 anni (non compiuti), possono presentare domanda di partecipazione – esclusivamente online – a uno dei progetti che si realizzeranno tra il 2021/2022.
Tra i progetti che interessano le Pro Loco di Puglia, nell’ambito dell’area di intervento “Patrimonio storico, artistico e culturale con l’azione di valorizzazione di storie e culture locali”, vi è il progetto denominato:

“La Cultura tramandata: fatti, storie e personaggi dalla Daunia alla Peucezia”

Il progetto interesserà la sede della Pro Loco “Curtomartino” di Acquaviva delle Fonti, N° 2 operatori volontari (codice Ente SU00269I07) sede di attuazione progetto (codice sede 187352) (Piazza SS. Maria di Costantinopoli 16, Acquaviva delle Fonti).

Si tratta di un progetto di volontariato che ha come destinatario n. 2 giovani tra i 19 e i 29 anni non compiuti (età limite 28 e 364 giorni).
Il progetto nasce dall’esigenza di conservare la memoria del patrimonio immateriale pugliese, valorizzarlo e tramandarlo alle giovani generazioni. Esso si inserisce coerentemente con quanto previsto nell’obiettivo programmatico dell’Unpli: promozione del patrimonio culturale e valorizzazione sostenibile dei territori”.
Il progetto, inserito nel programma d’intervento “Valorizzazione storie e culture locali”, intendono favorire la pianificazione di strategie territoriali per lo sviluppo sostenibile mediante l’attivazione e il coordinamento di processi locali tesi alla conservazione e alla trasmissione del ricco patrimonio immateriale pugliese.

Mediante le azioni progettuali, infatti si intende promuovere e consolidare la consapevolezza dei propri caratteri identitari culturali poiché non è affatto scontato che i cittadini, in quanto pugliesi, siano consapevoli del proprio patrimonio immateriale, né che tale consapevolezza si esplichi in azioni conservative o promozionali. Purtroppo, la rotazione delle generazioni, la globalizzazione e l’arrivo della modernità stanno lentamente minando questa grande ricchezza che, invece, deve essere salvaguardata e trasmessa ai giovani.
Appunto per questo, tramite il raggiungimento degli obiettivi programmatici e progettuali, si intende invogliare i giovani alla partecipazione alla comunità e a riscoprire i propri territori, sia sotto l’aspetto sociale che occupazionale.
Le Pro Loco e l’Unpli sono il punto di riferimento indiscusso nell’informazione, valorizzazione e tutela del ricco patrimonio artistico culturale, paesaggistico ed immateriale del territorio.
Il progetto può essere visionato e scaricato al seguente
link: https://serviziocivileunplipuglia.blogspot.com/

Come fare la domanda di servizio civile universale?

Gli aspiranti operatori volontari di Servizio Civile devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DoL), raggiungibile tramite Pc, tablet e smartphone, all’indirizzo
https://domandaonline.serviziocivile.it.
È necessario, per accedere alla piattaforma, essere in possesso dello Spid.

Per maggiori informazioni o assistenza si può scrivere una mail all’indirizzo prolocoacquaviva@gmail.com o contattare la Pro Loco “Curtomartino” / l’Info-Point telefonando al 3923369394 dal lunedì al venerdì, dalle ore 10:00 alle ore 13:00.

Powered by keepvid themefull earn money